Il settore del trasporto pubblico ha un ruolo essenziale per l'economia svizzera, non solo perché assicura la mobilità del paese, bensì anche per il volume di commesse che è in grado di sviluppare: treni, bus, tram e binari generano un fatturato di 8,4 miliardi (7,1 per l'industria, 1,3 per la costruzione), garantendo 27'400 posti di lavoro, un dato che sale a 38'300 se si tiene conto delle prestazioni industriali interne delle FFS e delle altre società che hanno una concessione.

Questi valori, che si riferiscono al 2011 e non comprendono AlpTransit, sono stati calcolati dalla scuola universitaria professione di Lucerna su mandato del Servizio d'informazione per i trasporti pubblici Litra, dell'organizzazione delle aziende attive nell'infrastruttura Infra e dell'associazione delle industrie ferroviarie Swissrail.

Stando a questa ricerca alla piazza industriale legata al trasporto pubblico va attribuito lo 0,7% del prodotto interno lordo del 2011.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.