Navigation

Tre automobilisti italiani a 230 km/h sull'A2 in Ticino

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 aprile 2011 - 18:43
(Keystone-ATS)

Tre automobilisti italiani che viaggiavano a oltre 230 km/h sono stati fermati oggi sull'autostrada A2 nel Bellinzonese.

Verso le ore 1300, a Manno, sono state segnalate sull'autostrada tre vetture che circolavano a forte velocità in direzione nord. Una pattuglia del Reparto Mobile del Sopraceneri che si trovava a Camorino dopo averle viste sopraggiungere le ha inseguite, per poi fermarle all'altezza di Galbisio.

I tre conducenti, un 46enne e un 52enne della provincia di Milano, nonché un 53enne della provincia di Roma, sono stati denunciati per grave infrazione alla legge federale sulla circolazione stradale. Nei loro confronti è stato intimato il divieto di circolare su territorio elvetico. È stata inoltre incassata una cauzione, in totale, di oltre 7000 franchi. I tre hanno dichiarato di aver circolato oltre i 230 km/h, riferisce la polizia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?