Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Lo scorso anno il servizio che permette di caricare la automobili sul treno attraverso il tunnel del Lötschberg, tra Kandersteg (BE) e Goppenstein (VS), ha registrato un deficit di 1,6 milioni di franchi (2011: utile di 0,5 milioni). Per assicurare il futuro del collegamento, la compagnia BLS ha chiesto oggi una diminuzione delle tariffe per l'uso della rete ferroviaria.

Attualmente i treni navetta vengono tassati come i treni viaggiatori a lunga percorrenza. I dirigenti della BLS, in una conferenza stampa che si è tenuta oggi a Goppenstein, chiedono che i collegamenti attraverso il Lötschberg vengano considerati come traffico regionale o come trasporto merci, settori dove le tasse sono inferiori.

Le automobili che trasportiamo possono benissimo essere considerate come merci, ha dichiarato Andreas Willich, responsabile del settore viaggiaori della BLS. In questo caso si potrebbe risparmiare un milione di franchi circa all'anno, ha aggiunto.

Il calo del numero di auto trasportate nel 2012 (-2,3%) è dovuto al calo generale dei pernottamenti in Vallese. Per tornare nelle cifre nere la BLS non potrà però aumentare le tariffe: queste sono infatti bloccate sino a fine 2014, in base a un accordo concluso con Mister Prezzi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS