Navigation

Trichet; risanamento conti priorita' assoluta

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 marzo 2010 - 17:26
(Keystone-ATS)

BRUXELLES - "Il rischio che squilibri globali insostenibili possano riemergere nel prossimo periodo non può essere sottovalutato": lo ha detto il presidente della Banca centrale europea (Bce), Jean-Claude Trichet, invitando tutti i Paesi della Zona euro "a rafforzare gli impegni sul fronte del risanamento dei conti pubblici".
Questa, per Trichet, deve essere "la priorità assoluta dei governi nazionali, che dovranno prendere ulteriori misure nei prossimi anni per correggere i deficit eccessivi nei tempi previsti".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?