Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRUXELLES - "Il rischio che squilibri globali insostenibili possano riemergere nel prossimo periodo non può essere sottovalutato": lo ha detto il presidente della Banca centrale europea (Bce), Jean-Claude Trichet, invitando tutti i Paesi della Zona euro "a rafforzare gli impegni sul fronte del risanamento dei conti pubblici".
Questa, per Trichet, deve essere "la priorità assoluta dei governi nazionali, che dovranno prendere ulteriori misure nei prossimi anni per correggere i deficit eccessivi nei tempi previsti".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS