Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A Ginevra 18 dipendenti dell'associazione "Partage", una dozzina dei quali assicurano la raccolta di rifiuti nella vecchia Carouge con speciali tricicli muniti di cassone, sono in agitazione da stamane per denunciare condizioni di lavoro che definiscono "indegne e umilianti", oltre a un clima di terrore e lo spauracchio di licenziamenti. La direzione, che respinge le accuse più gravi, è pronta a negoziare, a cominciare da domani.

"Dobbiamo mettere le mani nella spazzatura e prendere sacchi con semplici guanti da giardinaggio", ha affermato uno di essi. Intanto hanno votato all'unanimità una risoluzione, in cui si denunciano lacune igieniche. Secondo i dipendenti, sui tricicli vengono trasportati sia sacchi dei rifiuti che merce commestibile. Quest'ultima accusa viene categoricamente respinta dal condirettore di Partage, Vincent Gall, il quale ha dichiarato che soltanto i tricicli muniti di frigo trasportano vivande.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS