Navigation

Trintignant: ho un cancro ma non mi fermo

Jean-Louis Trintignant KEYSTONE/EPA GETTY IMAGES/ANTONY JONES / POOL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 07 settembre 2017 - 13:00
(Keystone-ATS)

Jean-Louis Trintignant, l'86enne attore francese protagonista di tanti capolavori del cinema d'Oltralpe e internazionale, annuncia di avere un tumore.

In un'intervista al magazine Première di settembre, Trintignant afferma: "Prima avevo paura del cancro. Ora non più, ne ho uno", confida l'attore, che ha recentemente girato 'Happy End' con il regista austriaco Michael Haneke, lo stesso che lo diresse in 'Amour'. "Dovrei fermarmi ma non voglio. I momenti più felici della mia vita sono quando lavoro, quando faccio teatro".

Quando firmo autografi - ironizza lo storico protagonista de Il Sorpasso insieme a Vittorio Gassman - siccome non ci vedo più un granché, è difficile, ma vabbè, firmo 'Jean-Louis Trintignant' e aggiungo in postilla 'alla fine della sua vita'". Ma non fornisce ulteriori dettagli sulla malattia.

A margine della presentazione di Happy End, lo scorso maggio, al Festival di Cannes, l'attore aveva annunciato di voler tornare in scena a dicembre al teatro Antoine di Parigi e poi l'anno prossimo a quello dei Célestins a Lione per il suo spettacolo con Daniel Mille.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo