Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LOSANNA - Il tribunale criminale di Losanna ha confermato questa sera la condanna all'ergastolo inflitta nel giugno del 2008 al cosiddetto "triplice omicida di Vevey", un uomo - oggi 46enne - che secondo quanto stabilito dai giudici ha ucciso, la vigilia di Natale di cinque anni fa, la sorella, la madre adottiva di 81 anni, e un'amica di quest'ultima, 80enne.
Il processo è stato celebrato una seconda volta, dopo nuove e tardive rivelazioni di una testimone, che non è però risultata credibile. I cadaveri delle due anziane donne, entrambe disabili, erano stati rinvenuti il 4 gennaio del 2005. Il corpo della sorella dell'omicida non è mai stato ritrovato. La difesa ha annunciato che presenterà ricorso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS