Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un lavoro giovanile di Gustav Klimt che si credeva perduto è stato ritrovato in un garage in Austria. Lo riporta il Kronen Zeitung. La tela, che raffigura un cupido che suona la tromba, adornava il soffitto dello studio viennese dove Klmit visse dal 1883 al 1892 fino a quando se ne persero le tracce durante l'installazione dell'ascensore nell'edificio.

"Il quadro è incredibilmente in ottime condizioni", ha commentato il commerciante d'arte Josef Renz al quotidiano austriaco. Renz ha riferito di essere stato contattato dal proprietario dell'affresco, una volta realizzato il valore dell'opera. Il quotidiano annuncia che la tela sarà presto esposta al pubblico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS