Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'auto di una coppia di bernesi che da tempo era ricercata è stata ritrovata nei Grigioni. All'interno sono stati rinvenuti i cadaveri di due persone, la cui identificazione è ancora in corso.

Il veicolo è stato avvistato una settimana fa casualmente dal pilota di un elicottero che sorvolava una zona difficilmente praticabile, ha precisato Franco Passini, portavoce del Ministero pubblico grigionese, confermando un articolo pubblicato dal sito online blick.ch. Il luogo del ritrovamento si trova vicino ad un strada tra i comuni di Davos e Schmitten (GR).

I due corpi senza vita sono stati scoperti un giorno dopo al momento del recupero dell'automezzo. Si tratta con molta probabilità dei proprietari della vettura, una coppia di anziani domiciliata nel cantone di Berna. Il Ministero pubblico grigionese non è per il momento in grado di fornire ulteriori precisazioni sull'identità delle due persone e ha aperto un'inchiesta per chiarire le circostanze dell'accaduto.

Dal canto suo la polizia cantonale bernese ha precisato che la scomparsa risale a maggio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS