La polizia spagnola ha arrestato il padre torinese che martedì è fuggito col figlio neonato. L'uomo, trovato oggi ad Albacete (Castiglia-La Mancia), è stato dichiarato in stato di "detenciòn" dalla polizia, al termine di un lungo interrogatorio.

Egli è accusato di sottrazione di minore e, secondo il codice penale spagnolo, verrà sottoposto a processo per direttissima. Già domani comparirà davanti a un giudice del tribunale di Albacete che dovrà decidere se convalidare l'arresto - e stabilire l'entità della pena - oppure scarcerarlo.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.