Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un tartufo bianco del peso di un chilo e 200 grammi è stato trovato nel Mantovano, al confine fra i comuni di Borgofranco e Carbonara di Po, terra dove al prezioso tubero vengono dedicati sagre, convegni e persino un museo.

Ad estrarlo da una profondità di mezzo metro sotto terra due appassionati di Carbonara, Paolo Papazzoni e Bruno Bresciani, rispettivamente presidente e consigliere dell'associazione 'Trifulin mantuan'. Grande merito, però, va a Birba, la cagnetta meticcia dall'olfatto sopraffino che ha scovato il prezioso tubero. Che al chilo costa sui tremila euro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS