Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Come promesso in campagna elettorale, il premier canadese designato Justin Trudeau ha confermato in una telefonata con il presidente degli Stati Uniti Barack Obama che intende mettere fine ai raid in Iraq e Siria contro l'Isis condotti dai caccia canadesi.

Lo riferiscono i media. Trudeau non ha indicato un calendario entro il quale intende modificare le caratteristiche dell'impegno canadese da missione di combattimento a umanitaria e di addestramento.

Il primo ministro canadese designato ha tuttavia sottolineato che Obama comprende gli impegni presi durante la campagna elettorale. Trudeau ha inoltre avuto conversazioni con i leader di Gran Bretagna, Italia e Messico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS