Il presidente americano Donald Trump, con una mossa inconsueta, ferma l'acquisizione di Qualcomm.

Trump ha firmato un decreto col quale blocca l'acquisizione di Qualcomm, leader nello sviluppo di tecnologia per i semiconduttori, da parte di Broadcom, gruppo con sede a Singapore, motivando il provvedimento con "preoccupazioni legate alla sicurezza nazionale". Lo riporta l'agenzia Bloomberg. Broadcom aveva offerto 1117 miliardi di dollari.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.