Tutte le notizie in breve

La Russia ha cercato di utilizzare alcuni consiglieri di Donald Trump per infiltrare la campagna presidenziale del tycoon. È quanto emergerebbe - secondo la Cnn - da alcune informazioni di intelligence raccolte dall'Fbi la scorsa estate.

Tra i consiglieri "adescati" da Mosca ci sarebbe anche l'ex consigliere per la sicurezza del candidato Trump, Carter Page, il cui nome è più volte spuntato nella vicenda del Russiagate.

Le fonti dell'amministrazione Usa citate dalla Cnn non spiegano però se Carter e gli altri fossero consapevoli di essere oggetto di attenzioni del governo russo al fine di influenzare lo svolgimento del processo delle elezioni presidenziali americane.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve