Navigation

Trump, in Iran repressione brutale e orribile

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump KEYSTONE/AP/ANDREW HARNIK sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 05 dicembre 2019 - 20:53
(Keystone-ATS)

"In Iran stiamo assistendo a una repressione brutale e orribile": lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump parlando con i giornalisti alla Casa Bianca.

"Stanno uccidendo molte persone", ha aggiunto. Alla domanda sull'eventuale invio di nuove truppe Usa in Medio Oriente il presidente glissa: "Se ci saranno minacce dall'Iran la risposta sarà dura".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.