Navigation

Trump: lasciamo la Siria ma non abbandoniamo i curdi

Il presidente degli Usa cerca di rassicurare gli alleati curdi. KEYSTONE/EPA CNP POOL/RON SACHS / POOL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 ottobre 2019 - 15:57
(Keystone-ATS)

"Potremmo essere nel processo di lasciare la Siria ma in alcun modo abbiamo abbandonato i curdi, che sono gente speciale e meravigliosi combattenti".

Il presidente degli Usa Donald Trump cerca di rassicurare via Twitter i curdi dopo aver annunciato la sua decisione di ritirare dal nord della Siria le truppe statunitensi, che hanno combattuto il sedicente Stato islamico (Isis) insieme, appunto, agli alleati curdi. "Stiamo aiutando i curdi finanziariamente e con le armi", aggiunge.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.