Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il vice presidente Usa Mike Pence.

KEYSTONE/AP/ANDREW HARNIK

(sda-ats)

Anche il vice presidente Mike Pence usò una email privata quando era governatore dell'Indiana e fu hackerato. Lo rivela l'Indianapolis Star e lo conferma l'ufficio dello stesso Pence.

Il giornale precisa che le leggi dello Stato non impediscono ai dirigenti pubblici di avere una email privata ma prevedono che tutti gli atti legati agli affari di Stato siano conservati e resi disponibili al pubblico. Per il quotidiano, Pence ha usato l'account privato per discutere questioni sensibili e di sicurezza interna.

Durante la campagna elettorale, Pence criticò la candidata democratica Hillary Clinton per l'uso di un server privato quando era segretario di Stato, sostenendo che aveva messo in pericolo la sicurezza nazionale.

Come i precedenti governatori, durante il suo mandato Pence ha mantenuto un account email di Stato e uno personale, ha spiegato l'ufficio del vice presidente, il quale ha ordinato ad un consiglio esterno di rivedere tutte le sue comunicazioni come governatore dell'Indiana per garantire che le email legate alla attività istituzionale siano trasferite e adeguatamente archiviate dallo Stato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS