Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov.

KEYSTONE/EPA REUTERS POOL/SERGEI KARPUKHIN / POOL

(sda-ats)

Il Cremlino respinge la notizia della Reuters secondo cui l'Istituto russo per gli Studi strategici, vicino al governo, sviluppò un piano per favorire Donald Trump alle presidenziali e minare la fiducia dell'opinione pubblica americana nel sistema elettorale.

"Sette fonti anonime non ne valgono una vera", ha commentato il portavoce del presidente Vladimir Putin, Dmitri Peskov. La Reuters cita quattro funzionari della passata e tre dell'attuale amministrazione statunitense.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS