Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente statunitense Donald Trump è pronto a mettere fine all'Accordo nordamericano per il libero scambio (Nafta) nel caso in cui ci sia un fallimento nei negoziati, ha affermato oggi lo stesso Trump in un'intervista alla CBS.

Il presidente ha celebrato ieri i primi 100 giorni di una presidenza "molto produttiva", promettendo di affrontare le grandi sfide che si profileranno. Tra queste proprio il Nafta, che dal 1994 unisce Stati Uniti, Canada e Messico.

"Avrei messo fine al Nafta oggi stesso", ha affermato il tycoon, che ha poi ricevuto le telefonate, con la richiesta di negoziare l'accordo, da parte del presidente del Messico Enrique Pena Nieto e del primo ministro canadese Justin Trudeau.

Trump però ha avvisato: "se non dovessi essere in grado di negoziare, metterò fine al Nafta".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS