Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'amministrazione Trump ha disposto sanzioni contro il vicepresidente del Venezuela, Tareck El Aissami, accusandolo di ricoprire un ruolo centrale nel narcotraffico internazionale. L'annuncio è comparso sul sito del dipartimento del Tesoro.

Sanzioni sono state decise anche per Samark Lopez, facoltoso businessman venezuelano considerato molto vicino a El Aissami, e colpiscono 13 aziende di proprietà di Lopez, di cui cinque in Florida. Sia El Aissami sia Lopez sono banditi dall'ingresso negli Usa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS