Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il primo discorso del presidente degli Stati Uniti Donald Trump davanti al Congresso è stato promosso da un campione di 509 telespettatori intervistati in un sondaggio Cnn-Orc.

Il 57% ha avuto una reazione molto positiva e il 69% sostiene che le sue politiche metteranno il Paese nella giusta direzione.

La televisione precisa che le persone che seguono un discorso politico tendono ad essere più a favore dello speaker e che il sondaggio ha un margine di errore di 4,5 punti percentuali.

Cnn sottolinea anche che le due percentuali sono inferiori a quelle registrate nei primi discorsi al Congresso dagli ex presidenti Barack Obama (rispettivamente 68% e 88%) e George W. Bush (66% e 91%).

Sui temi specifici, il rating più alto assegnato a Trump riguarda le sue politiche economiche (72%) e le sue proposte per combattere il terrorismo (70%). Più bassa, ma sempre maggioritaria, la percezione positiva delle sue politiche su immigrazione (62%) e sanità (61%). Sul piano ideologico, circa due terzi ritengono che il discorso del tycoon sia sostanzialmente di destra, il 26% crede sia troppo conservatore e solo l'8% non abbastanza conservatore.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS