Navigation

Trump annuncia ritiro Usa da trattato "Open Skies"

Il presidente americano Donald Trump ha detto che gli Usa sono pronti al ritiro dal trattato "Open Skies" KEYSTONE/AP/Evan Vucci sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 maggio 2020 - 19:01
(Keystone-ATS)

Donald Trump ha annunciato il ritiro degli Usa dal trattato con Mosca 'Open Skies', che consente ad americani e russi di sorvolare i rispettivi territori con strumenti di rilevazione elettronica per garantire che non stiano preparando attacchi militari.

Il presidente ha quindi deciso di ritirare gli Stati Uniti da un altro degli accordi sul controllo internazionale degli armamenti, "Open Skies", e Washington informerà Mosca della decisione nella giornata di domani, secondo il New York Times.

Donald Trump, parlando con i reporter alla Casa Bianca, ha assicurato di avere buone relazioni con la Russia ma ha sostenuto che Mosca non ha rispettato il trattato Open Skies.

Il trattato "Open Skies" è entrato in vigore nel 2002, vi fanno parte 34 Paesi e ha l'obiettivo di promuovere la trasparenza sulle attività militari condotte dai membri secondo il concetto dell'osservazione aerea reciproca.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.