Il candidato repubblicanno alla Casa Bianca Donald Trump sferra un duro attacco alla stampa.

Parlando in un comizio in North Carolina e puntando dal palco il dito verso i giornalisti presenti, ha definito i rappresentanti dei media "la gente più disonesta al mondo", contestando il racconto della campagna elettorale fatto su tv e carta stampata.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.