Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente americano Donald Trump e a moglie Melania accolti da monsignor Georg Gaenswein, prefetto della Casa Pontificia.

Keystone/AP/GREGORIO BORGIA

(sda-ats)

Il presidente americano Donald Trump è giunto in Vaticano per l'udienza di papa Francesco.

Il corteo presidenziale, proveniente da Villa Taverna, è entrato in Vaticano dalla porta laterale del Perugino per dirigersi al Cortile di San Damaso. Da lì la delegazione entra nel Palazzo Apostolico vaticano. Al suo arrivo al Cortile di San Damaso, in Vaticano, sceso dal Suv presidenziale, Trump, accompagnato dalla moglie Melania, è stato accolto da monsignor Georg Gaenswein, prefetto della Casa Pontificia. Trump è in abito scuro e cravatta regimental, la signora Melania in abito scuro.

Giunto nella Sala del Tronetto dell'appartamento papale, Donald Trump ha incontrato il Papa e i due si sono scambiati una cordiale stretta di mano e alcune parole di saluto.

Il colloquio privato tra il Papa e il presidente americano è iniziato alle 8:32 nella Sala della Biblioteca dell'appartamento pontificio.

I due si sono seduti alla scrivania uno davanti all'altro, alla presenza dell'interprete, mentre i fotografi scattavano le foto prima di essere fatti uscire. All'inizio Trump era molto sorridente mentre Francesco aveva un'espressione più seria. Poi, una volta rotto il ghiaccio con il primo scambio di saluti e di convenevoli, anche il Pontefice è parso più sorridente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS