Donald Trump ha posto il primo veto della sua presidenza ad un provvedimento del Congresso.

Si tratta della risoluzione, approvata anche con l'appoggio di alcuni repubblicani, per annullare la sua dichiarazione di emergenza nazionale al confine col Messico ed ottenere i fondi del muro bypassando Capitol Hill.

Il Congresso può superare il veto ma solo con i due terzi dei voti in entrambe le Camere, numeri che al momento non ci sono.

"Il Congresso ha la libertà di approvare questa risoluzione e io ho il dovere di mettere il veto", ha detto Trump, definendo la risoluzione parlamentare "pericolosa", "sconsiderata", e denunciando una "invasione" ai confini.

Il tycoon ha già annunciato il veto anche sulla risoluzione del Congresso che mette fine al sostegno Usa alla coalizione guidata da Riad nel conflitto in Yemen.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.