Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il rapper Kanye West ricevuto dal presidente Donald Trump

KEYSTONE/AP/EVAN VUCCI

(sda-ats)

Il controverso rapper americano Kanye West, marito della star dei reality Kim Kardashian e sostenitore della prima ora di Donald Trump, riceve un inaspettato endorsement nel caso volesse candidarsi alla Casa Bianca come ha più volte sostenuto.

"Potrebbe essere un aspirante candidato molto buono", ha affermato il tycoon che lo ha ricevuto nello Studio Ovale. "Sì, ma solo dopo il 2024", ha quindi aggiunto il musicista afroamericano, che non sfiderebbe mai Trump volendolo evidentemente vedere presidente per due mandati.

West, davanti a una folla di giornalisti, si è quindi congratulato col presidente americano per gli sforzi per risolvere il problema della Corea del Nord e quelli creati dall'amministrazione Obama.

Il rapper ha aggiunto di essere stato anche minacciato per portare un cappello con la scritta 'Make America Great Again", lo slogan della campagna elettorale di Trump. West ha anche respinto le notizie che parlano di un suo presunto disordine bipolare, dopo alcuni recenti casi in cui è stato ricoverato: "È solo mancanza di sonno", ha affermato il rapper, con cui Trump si è complimentato a lungo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS