Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Isis ha rivendicato l'attentato di ieri al bus con a bordo agenti della guardia presidenziale, descrivendo azione e attentatore kamikaze.

Si tratta di Abou Abdallah Tounsi, ritratto anche in un fotogramma. Il messaggio si conclude con una minaccia agli agenti delle forze dell'ordine e ai militari. Lo riportano Al Jazeera e molte pagine twitter.

"Uno dei cavalieri martiri- si legge nella rivendicazione - è riuscito ad infiltrarsi in un bus e ha fatto esplodere la sua cintura esplosiva per uccidere almeno 20 apostati".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS