Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'unità nazionale tunisina per le inchieste sui reati terroristici ha arrestato 21 persone in relazione all'attentato del Bardo del 18 marzo scorso smantellando altre due cellule terroristiche che avrebbero partecipato all'attacco.

Lo ha reso noto il ministero dell'interno in un comunicato. Sale così a 46 il numero delle persone arrestate per la strage. Le due cellule avrebbero fornito supporto logistico e avrebbero aiutato a fuggire o protetto gli implicati nella strage.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS