I servizi dell'intelligence tunisina hanno arrestato 11 sospetti terroristi, tutti originari di Tunisi, con l'accusa di far parte di una cellula specializzata nell'inviare giovani tunisini nei territori della 'Jihad' in Siria.

Lo ha reso noto il ministero dell'Interno tunisino in un comunicato. Uno degli arrestati era ricercato dalla Guardia nazionale, per la sua implicazione in reati legati al terrorismo e per la sua appartenenza ad una cellula terroristica che pianificava assassini politici.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.