Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una pattuglia di agenti doganali tunisini del passaggio frontaliero con l'Algeria di Bouchebka, nella regione di Kasserine, è stata oggetto nella tarda serata di ieri dell'attacco di un gruppo terroristico.

Esso ha causato, secondo un primo bilancio di cui riferiscono media locali, la morte di uno di essi e il ferimento di altri due. Non si conoscono al momento altri particolari della vicenda.

Nella stessa zona fu ucciso dalla brigata jihadista Okba Ibn Nafaa l'11 dicembre 2012 il luogotenente della Guardia nazionale Ani Jelassi, considerato il primo martire del terrorismo del periodo post-rivoluzione in Tunisia. Il gruppo Okba Ibn Nafaa, che opera nella zona tra Tunisia ed Algeria di Kasserine, è stato decimato da un blitz delle forze speciali tunisine una decina di giorni dopo la strage del museo del Bardo a marzo scorso. In tale occasione venne ucciso il leader algerino Lokman Abou Sakher.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS