Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il parlamento tunisino ha deciso con un voto a larghissima maggioranza di istituire una commissione d'inchiesta per determinare le responsabilità nell'arruolamento di giovani tunisini verso le zone di conflitto del jihad e sul finanziamento del terrorismo in Tunisia.

L'iniziativa era nata il mese scorso da una petizione di oltre 100 deputati di tutti gli schieramenti desiderosi di fare luce su chi si nasconde dietro al fenomeno del reclutamento locale dei foreign fighters.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS