TUNISIA - Si sarebbero conclusi intorno alle 3-4 del mattino gli scontri intorno al palazzo dell'ex presidente Ben Ali a Cartagine fra l'esercito e le milizie che facevano capo al suo ex consigliere per la sicurezza Ali Seriati. A prevalere sarebbero stati i militari dell'esercito.
Intanto la vita nella capitale sembra riprendere un pò di normalità. Avenue Bourghiba, intorno alla quale sono durate ieri per ore le sparatorie tra le forze dell'ordine e alcuni cecchini, continua ad essere presidiata, ma la gente è tornata a percorrerla normalmente. È ripreso anche il traffico nella vicina piazza della torre dell'orologio.
Per oggi si attende la presentazione ufficiale del nuovo governo di unità nazionale formato dal premier Mohammed Ghannouci.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.