Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Si apre oggi pomeriggio a Rades il 10.mo congresso del partito islamico Ennhadha, uno degli eventi politici più importanti dell'anno in Tunisia.

Importante, non tanto perché Ennahdha, componente della coalizione di governo, è la seconda forza politica del paese, (pur essendo la prima in parlamento dopo la crisi interna che ha scosso il partito laico di maggioranza Nidaa Tounes), quanto piuttosto per i contenuti di questo congresso, che sancirà la separazione tra religione e politica dello stesso movimento, così come preannunciato dal suo leader carismatico Rached Ghannouchi.

La storica svolta, in un momento in cui il fondamentalismo sembra farla da padrone in altri paesi della regione, dovrà comunque essere messa ai voti davanti ai 1200 delegati del congresso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS