Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ex ministro degli Esteri tunisino, Taeb Baccouche, è stato eletto oggi segretario generale dell'Unione del Maghreb Arabo (Uma), ovvero Mauritania, Marocco, Algeria, Tunisia e Libia.

La sua candidatura è stata fortemente voluta dal presidente della Repubblica Beji Caid Essebsi, rivelano i media locali. Baccouche, 72 anni, già segretario generale del sindacato Ugtt, dopo la rivoluzione venne nominato ministro dell'Educazione e portavoce del governo, è stato tra i fondatori del partito laico di maggioranza Nidaa Tounes, del quale ricoprì anche la funzione di segretario generale.

Si tiene oggi a Tunisi la 34ma riunione dei ministri degli Esteri dell'Unione del Maghreb Arabo (Uma).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS