Navigation

Tunisia: fonti, spari nella notte, ucciso un tassista

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 gennaio 2011 - 08:19
(Keystone-ATS)

TUNISI - In Tunisia, nonostante il coprifuoco conclusosi stamani, si sono ancora sentiti spari nel corso della notte nella capitale Tunisi.
Disordini sarebbero scoppiati, secondo fonti che hanno chiesto di rimanere anonime, in varie zone della città. Secondo quanto si apprende, anche un tassista sarebbe stato ucciso.
Nella zona attorno alla centrale Avenue Bourghiba la vita sembra intanto essere ripresa a ritmi apparentemente normali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?