Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Notte relativamente tranquilla in Tunisia dal punto di vista dell'ordine pubblico, con un sostanziale ritorno alla normalità.

Eccettuato qualche episodio di tensione prontamente sedato dalle forze dell'ordine a Siliana, Kasserine, Cite Bourji, Douz, e nei quartieri Cité Ettadhamen, Ibn Sina, El Mourouj, nei dintorni di Tunisi.

Unità dell'esercito hanno affiancato in molti casi quelle della polizia a difesa degli edifici pubblici. Il portavoce del ministero dell'Interno Khalifa Chibani ha ribadito in serata in tv che le proteste violente degli ultimi giorni non hanno nulla a che vedere con le manifestazioni legittime contro l'aumento dei prezzi ed il carovita ma sono piuttosto da classificare come atti vandalici o tentativi di saccheggio, devastazione di beni pubblici e privati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS