Navigation

Tunisia: Mahdia, decine detenuti uccisi durante la fuga

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 gennaio 2011 - 16:00
(Keystone-ATS)

TUNISI - Diversi detenuti sono stati uccisi mentre tentavano un fuga in massa dal carcere di Mahdia, località turistica sulla costa tunisina a 140 km a sudest di Tunisi. Secondo quanto riferiscono testimoni le vittime sarebbero decine; secondo una fonte penitenziaria anonima solo cinque.
"Hanno cercato di fuggire e la polizia ha sparato su di loro. Ora ci sono decine di persone uccise e tutti sono fuggiti", ha detto un residente a Mahdia, Imed, che vive a circa 200 metri dal carcere, che ospita 1200 detenuti. Anche altri due testimoni hanno parlato di decine di morti.
Secondo un funzionario dell'amministrazione penitenziaria, che chiede di mantenere l'anonimato, i detenuti uccisi durante la fuga sarebbero cinque. La fuga, ha aggiunto, sarebbe stata possibile in quanto le celle sarebbero state aperte da alcuni guardiani del carcere stesso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?