Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I terroristi che agiscono in Tunisia volevano smembrare il Paese in tre emirati islamici. Lo ha detto oggi, nel corso di un incontro con i giornalisti, il Ministro dell'Interno, Lotfi ben Jeddou.

Il ministro ha rivelato che i terroristi avevano pianificato decine di omicidi politici che, ha precisato, "avrebbero colpito per il 96 per cento esponenti dell'opposizione e per il restante 4 per cento della troika", cioè dei tre partiti della maggioranza di governo.

Il piano, che prevedeva sanguinosi attacchi ad edifici pubblici e che avrebbe dovuto gettare nel caos il Paese, è stato neutralizzato quando il Ministero dell'Interno, venuto a conoscenza di quanto si stava preparando, ha messo sotto protezione, per 24 ore al giorno, tutti i 'bersagli' presunti degli attentati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS