Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ancora scambi di colpi di arma da fuoco tra Guardia nazionale tunisina e miliziani Isis asserragliati in una casa nella regione Sayah a Ben Guerdane, ultima città prima del confine libico.

Lo rivelano i media locali che parlano anche di un agente ferito trasportato all'ospedale locale. Ieri in un'operazione analoga 2 terroristi sono stati uccisi dalle forze dell'ordine.

Il 7 marzo, Ben Guerdane è stata il teatro di un tentativo (fallito grazie all'intervento dell'esercito) di un gruppo di miliziani tunisini dell'Isis di impadronirsi della città al confine con la Libia. 50 i terroristi uccisi nelle operazioni antiterrorismo durante quella settimana, oltre a numerose vittime anche tra i civili.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

The citizens' meeting

SDA-ATS