Navigation

Tunisia: saccheggiatori in azione, caos in alcune città

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 maggio 2011 - 17:56
(Keystone-ATS)

Due città del governatorato tunisino di Ariana, Mnihla ed Ettadhamen, sono state teatro di devastazioni la scorsa notte ad opera di bande di saccheggiatori.

Secondo fonti della sicurezza citate dall'agenzia Tap, è stata incendiata la caserma della Guardia nazionale di Ettadhamen e saccheggiate l'agenzia di una banca e una farmacia. Un tentativo di dare alle fiamme la caserma della Guardia nazionale di Mnihla è stato sventato.

Caos anche a Chabab, dove ad essere presi di mira sono stati i negozi; incendiate anche alcune automobili.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?