Navigation

Tunisia: salafiti aggrediscono turisti, siete miscredenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 maggio 2012 - 15:59
(Keystone-ATS)

Due turisti francesi e la loro guida sono stati malmenati ieri sera davanti ad una moschea di Le Kef, da un gruppo di salafiti che li hanno aggrediti al grido di "miscredenti".

L'aggressione, come hanno denunciato le vittime, è avvenuta davanti alla moschea di Sidi Ali Ben Salah. La guida Ahmed Hammami ha detto che gli aggressori erano una trentina e che li hanno picchiati senza un'apparente ragione. Dopo l'episodio i due francesi e la guida hanno denunciato l'accaduto all'autorità giudiziaria.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?