Navigation

Tunisia: scontri davanti a uffici premier

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 gennaio 2011 - 10:04
(Keystone-ATS)

Scontri sono avvenuti a Tunisi davanti agli uffici del primo ministro dove manifestanti hanno lanciato sassi e bottiglie contro la polizia in tenuta antisommossa e questa ha risposto con i gas lacrimogeni.

Gli incidenti sono cominciati quando la polizia ha cercato di far uscire alcuni funzionari dalla sede del governo del primo ministro Mohammed Ghannouchi: decine di persone che avevano passato la notte all'addiaccio nonostante il coprifuoco si sono precipitate verso di loro creando un ampio movimento di folla e causando l'intervento degli agenti. Gli incidenti sono stati di breve durata ma dimostrano che la tensione a Tunisi è ancora alta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?