Navigation

Tunisia: scontri tra salafiti e laici in centro Tunisi

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 marzo 2012 - 18:19
(Keystone-ATS)

Avenue Bourghiba, la strada più importante di Tunisi, è stata teatro dalla tarda mattinata al pomeriggio di scontri tra salafiti, che intendevano tenervi una manifestazione a sostegno della sharia, e gli appartenenti all'Associazione tunisina del Teatro, che oggi celebravano appunto la Giornata del Teatro.

I salafiti volevano fare partire la loro manifestazione dalla scalinata antistante il teatro municipale, dove era già in corso quella dell'associazione. Gli integralisti si sono prima allontanati, per poi tornare davanti all'edificio chiedendo all'Associazione tunisina del Teatro di lasciare libera la scalinata. Dopo uno scambio di insulti, sono scoppiati dei tafferugli.

I salafiti hanno quindi cominciato una sassaiola e, quando hanno finito le pietre - riferisce il sito Tunisie Numerique -, hanno usato come proiettili delle uova arrivate a decine addosso ai sostenitori del teatro.

Le forze dell'ordine, intanto, hanno cercato di interporsi tra i due schieramenti, in cui la preponderanza dei salafiti (presenti in migliaia di persone) era netta.

Il corteo degli integralisti ha quindi lasciato la parte più alta di avenue Bourghiba dirigendosi verso la piazza 14 Gennaio, che ospita l'Orologio, uno dei simboli della città, ai piedi del quale, gli uomini da una parte, le donne dall'altra, hanno pregato.

Durante la preghiera è stata fatta sventolare, sull'Orologio, una bandiera del partito salafita Hizb Ettahrir che, sebbene non autorizzato, svolge attività politica alla luce del sole senza che nei confornti dei suoi attivisti sia presa alcuna iniziativa da parte dell'autorità giudiziaria.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?