L'esercito tunisino ha scoperto due campi di addestramento di jihadisti sulle alture del Monte Selloum nel governatorato di Kasserine, durante un'operazione di rastrellamento antiterrorismo.

Lo ha dichiarato il portavoce del ministero della Difesa di Tunisi, Belhassen Oueslati, specificando che i terroristi sono stati costretti ad abbandonare i luoghi in seguito alla pressione degli attacchi continui dei militari.

Sono stati anche sequestrati armi, munizioni, cannocchiali, visori notturni, granate, telefoni cellulari, un passaporto, pannelli fotovoltaici, medicinali, computer portatili, carte sim, due carte d'identità nazionali e viveri.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.