Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un arresto della polizia tunisina. Immagine d'archivio.

KEYSTONE/EPA/STR

(sda-ats)

Prosegue senza sosta l'attività antiterrorismo in Tunisia. Unità di sicurezza tunisine hanno smantellato altre due cellule jihadiste a Mahdia e Kebili, arrestando in tutto sei persone con l'accusa di appartenere ad una organizzazione terroristica.

Lo ha reso noto il ministero dell'Interno di Tunisi in un comunicato, specificando che la prima, formata da tre persone, era specializzata nel reclutamento di giovani studenti della regione, mentre la seconda stava pianificando attentati ad agenti di polizia e soldati dell'esercito di stanza a Kébili.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS