Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Secondo quanto riferisce il sito Tunisie Numerique, le forze di sicurezza tunisine, scoprendo un grande quantitativo di esplosivo, hanno sventato un imminente attentato all'hotel Sheraton (frequentato soprattutto da stranieri) ed alla vicina sede della televisione di Stato, nel quartiere di El Menzah.

Le forze di sicurezza hanno scoperto, in una galleria vicina al Belvedere, una delle zone residenziali della capitale, dove hanno sede uffici e residenze di cittadini stranieri, un grande quantitativo di materiale esplosivo. Il materiale, stando alle prime indagini, doveva essere utilizzato per uno spettacolare attentato contro lo Sheraton, che sorge nella medesima zona della sede centrale della Televisione di Stato tunisina ed a poca distanza dal Ministero degli Esteri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS