Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Abbiamo l'Isis alle porte": così il presidente tunisino Beji Caid Essebsi ha spiegato alla televisione la decisione di proclamare lo stato di emergenza.

"La Tunisia sta vivendo circostanze eccezionali che necessitano di misure eccezionali" ha aggiunto precisando: "noi non abbiamo la cultura del terrorismo, è un problema regionale".

In vigore dal 15 gennaio 2011 lo stato d'emergenza era stato revocato il 6 marzo 2014.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS