Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due soldati turchi sono rimasti uccisi e tre feriti oggi per l'esplosione di una mina al passaggio del mezzo su cui viaggiavano nella provincia sudorientale di Hakkari.

L'esplosivo, fatto detonare secondo fonti militari turche da membri del Pkk curdo, era nascosto in una conduttura sotterranea nel distretto di Semdinli. Nella notte un poliziotto di 20 anni, Yakup Mete, era stato ucciso da colpi di pistola sparati da assalitori ignoti davanti alla casa di famiglia nella provincia di Mardin, ancora nel sud-est della Turchia.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS