Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le unità antiterrorismo della polizia turca hanno arrestato oggi 24 sospetti membri dell'autoproclamato Stato islamico (IS) in diversi raid in tutto il Paese.

L'intervento più massiccio si è svolto nella provincia occidentale di Manisa, dove sono state arrestate 19 persone, mentre tre cittadini russi sono stati fermati in quella meridionale di Adana e una donna algerina e un iracheno con i due figli a Corum, nell'Anatolia settentrionale.

Dal 24 luglio sono oltre 1300 le persone arrestate per legami con IS, Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk) o altre sigle incluse dalla Turchia nella lista delle organizzazioni terroristiche.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS