Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

All'indomani dell'attacco kamikaze nel centro di Istanbul, che ha ucciso 10 turisti stranieri e ferito 15 persone, la polizia turca ha fermato tre cittadini russi nella provincia meridionale di Antalya per sospetti legami con l'Isis.

Lo riporta l'agenzia di stampa statale Anadolu, secondo cui sarebbero accusati di aver fornito supporto logistico ai jihadisti. Non è chiaro se per gli investigatori possano anche aver avuto un ruolo nella preparazione dell'attacco di Istanbul.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS